Sabato 18 Aprile – Conferenza: Minaccia “ALIENA” alla nostra Biodiversità

La Scuola di Biodiversità di Villa Paolina è lieta di invitare tutti gli interessati alla conferenza “Minaccia “ALIENA” alla nostra Biodiversità”, organizzata con il patrocinio dell’Ordine dei Dottori agronomi e Dottori forestali della Provincia di Asti.

locandina_alieni

Le specie “aliene” sono animali o piante esotiche introdotti deliberatamente o accidentalmente in luoghi al di fuori del proprio habitat naturale. Spesso costituiscono una minaccia alla biodiversità e alla salute umana, all’agricoltura, oltre a generare diffusi danni economici ed ecologici. Giuseppe Bogliani e Giorgio Baldizzone ci parleranno di specie “aliene” illustrando problematiche e possibili soluzioni.

 

Giuseppe Bogliani è professore associato di Zoologia presso l’Università di Pavia, dove insegna Ornitologia ed Etologia, Zoocenosi e Conservazione della Fauna per i corsi di laurea in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura. Oltre ad essere un abile divulgatore scientifico svolge attività di Ricerca presso il Dipartimento di Biologia Animale, occupandosi di eco-etologia negli Uccelli, prevalentemente dello studio degli adattamenti antipredatori, delle variazioni intraspecifiche del comportamento sociale e di Biologia della Conservazione. Collabora con parchi e riserve naturali per lo studio e la conservazione delle popolazioni di Vertebrati terrestri. Ha pubblicato una grande mole di articoli sulle più prestigiose riviste scientifiche nazionali ed estere.

Giorgio Baldizzone è unappassionato di studi entomologici fin dall’infanzia, si è occupato in modo particolare di Lepidotteri, costituendo dapprima una grande collezione di Ropaloceri (farfalle diurne), con particolare interesse per la fauna del Piemonte meridionale, ora conservata nel Museo Civico di Storia Naturale di Verona. A partire dal 1968 si è dedicato ai Microlepidotteri, specializzandosi sulla vasta famiglia dei Coleophoridae, di cui è considerato il massimo specialista mondiale. Parallelamente alle attività naturalistiche, ha sviluppato nel corso degli anni una radicata coscienza ambientalista, impegnandosi in vario modo per contribuire a frenare il progressivo degrado ambientale. Ha fondato nel 1984 la sezione WWF di Asti ed è stato più volte presidente del WWF-Piemonte.

Programma

Ore 10:00 – Giuseppe Bogliani Perchè dobbiamo preoccuparci delle specie aliene?

Ore 11:00 – Giorgio Baldizzone La Piralide del bosso: un recente caso di importazione     di un insetto dannoso.

Ore 11:30 – Discussione

Asti, sabato 18 aprile 2015 ore 10.00
Polo Universitario Asti Studi Superiori
ex caserma Colli di Felizzano
Piazzale Fabrizio De Andrè – ASTI

facebooktwitter

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>